Uva spina d'oro: caratteristiche, caratteristiche di coltivazione, riproduzione

Il nome della varietà Golden riflette non solo il lato positivo esterno di questa uva spina, ma trasmette anche l'atmosfera creata dal suo gusto dolce e dal retrogusto di miele. Il dorato appartiene alle varietà non molto comuni con un sapore così dolce che giustifica pienamente la vecchia definizione di "uva del nord". Leggi di più sulla varietà Golden Gooseberry nell'articolo.

Caratteristiche di grado

La varietà descritta ha un periodo di maturazione medio ed è caratterizzata da cespugli vigorosi fino a 1, 2 m di altezza con una corona non molto diffusa e con spine rare ma affilate. All'esterno grandi bacche ovali-rotonde sono ricoperte da una pelle densa, quando matura, acquisendo un colore giallo-arancio, dorato, sotto il quale vi è una polpa dolce succosa con un sapore di miele e un caratteristico aroma di uva spina. La massa media di frutta è di 6 g, che consente di raccogliere un buon raccolto dal cespuglio del peso fino a 5 kg.

Cronologia delle selezioni

La varietà è stata creata circa un quarto di secolo fa dagli allevatori russi nella città di Michurinsk presso l'Istituto di ricerca russo di giardinaggio intitolato a I. Michurina. Si concentra sulle medie latitudini, resiste alle gelate fino a -25 ° C, ma si congela durante gli inverni più rigidi.

Pro e contro

  • Gli extra
    • elevate qualità gastronomiche delle bacche;
    • la loro buona presentazione;
    • arbusti decorativi;
    • universalità dell'uso dei frutti;
    • frutto grosso;
    • alta produttività;
    • la capacità del frutto di non sbriciolarsi dal cespuglio in uno stato maturo;
    • resistenza al freddo.

  • cons
    • mancanza di resistenza a malattie e parassiti;
    • punte acuminate che interferiscono con il raccolto;
    • cura esigente.

Resistenza alla siccità, resistenza al gelo, produttività

Ha una resistenza invernale media, non tollerando un calo di temperatura inferiore a –25 ° C. Nessuna tolleranza alla siccità. Con un deficit di umidità nel terreno, il cespuglio lascia cadere le ovaie. Le bacche che maturano a luglio acquisiscono un colore dorato, un sapore dolce con note di miele e un peso medio di 6 grammi, la resa di 1 cespuglio raggiunge i 5 kg.

Lo sai Il parente più vicino di uva spina è il ribes più conosciuto e amato, ma il kiwi più esotico è spesso chiamato "uva spina cinese", sebbene si tratti di piante diverse.

Metodi di allevamento

Questa varietà di uva spina può essere propagata in 4 modi:

  1. Talee verdi, che viene effettuata a giugno tagliando le talee da germogli con 5 gemme coltivate nella stagione in corso. Le talee vengono piantate nel terreno con un angolo di 45 °.
  2. Talee autunnali, in cui le talee lunghe 0, 2 m vengono tagliate in autunno e fino a febbraio vengono conservate in un luogo fresco e buio. Successivamente, vengono radicati in contenitori con un substrato o in serre. In primavera, le talee con un apparato radicale stabilito vengono piantate in un posto permanente nel terreno.
  3. Strati, per i quali, in primavera, i giovani rami inferiori sono abbassati in solchi poco profondi, appuntati e cosparsi di terra. Dopo il radicamento, gli strati vengono separati dal cespuglio uterino, scavati e piantati in un luogo permanente.
  4. La divisione del cespuglio, che viene effettuata in autunno durante il trapianto del cespuglio in un nuovo posto. Il sistema di root in questo caso è diviso in più parti, ognuna delle quali dovrebbe avere diverse radici forti.

atterraggio

Piantare piantine della varietà discussa non è particolarmente difficile, ma richiede cura e rispetto delle regole agrotecniche.

Il tempismo

Più spesso l'uva spina viene piantata in autunno tra la fine di settembre e la metà di ottobre. Le linee guida nella scelta del momento esatto della semina sono la fine della caduta delle foglie e un minimo di un mese prima che inizi il freddo stabile. In primavera, la semina è complicata dalla necessità di coniugare il tempo prima che inizi il flusso di linfa nella pianta con l'inizio del calore giornaliero stabile.

Importante! Se in primavera vengono piantate le uva spina dopo l'inizio del germogliamento, la pianta non attecchirà.

Scegliere il posto giusto

L'uva spina dorata preferisce le aree soleggiate per la crescita, anche se tollerano le ombreggiature chiare. È meglio piantare cespugli a una distanza di almeno 2 m da altre piante, recinzioni e pareti di edifici.

Inoltre, è necessario garantire:

  • protezione dai forti venti;
  • sufficiente accumulo di neve in inverno;
  • lontananza delle acque sotterranee dalla superficie terrestre di almeno 1 m;
  • acidità del suolo non superiore a pH 5, 5;
  • traspirabilità di terreni fertili e argillosi;
  • selezione di un sito in cui ribes o lamponi non sono cresciuti prima, che impoveriscono il terreno e lo privano dei nutrienti necessari per l'uva spina.

Scopri cosa fare se l'uva spina non fiorisce e non porta frutto.

Selezione e preparazione del materiale vegetale

Per la semina, vengono selezionate piantine della varietà Golden di uno o due anni, con un apparato radicale sviluppato, composto da 3-5 radici lignificate lunghe 0, 1 me lunghe 2-3 germogli sani 0, 3 m. Le piantine dovrebbero apparire sane e non avere apparato radicale di tracce di decadimento. Se le piantine devono essere trasportate, le loro radici vengono abbassate in una poltiglia di argilla e quindi avvolte con una tela umida.

Modello di atterraggio

Le piantine di uva spina vengono piantate nel terreno in un luogo permanente come segue:

  1. 2-3 settimane prima dell'atterraggio, viene preparata una fossa di atterraggio con una profondità di 0, 5 me un diametro simile.
  2. Durante lo scavo della fossa, viene messo da parte lo strato di terreno fertile superiore.
  3. Quindi questo strato viene miscelato con un secchio di humus o compost, 50 g di solfato di potassio e 70 g di superfosfato.
  4. La miscela risultante riempie metà della fossa, formando una bassa collina al centro.
  5. 2-3 settimane dopo il restringimento della fossa, la collina, se si è sbriciolata, viene ripristinata e le radici diffuse della piantina vengono poste su di essa.
  6. L'apparato radicale è coperto dalla miscela e dal terreno rimanenti, approfondendo il collo della radice di 5 cm.
  7. Dopo una facile pigiatura, la piantina viene annaffiata con un secchio d'acqua.
  8. I germogli si accorciano fino a 3-4 delle gemme più forti.
  9. Se vengono piantate più piantine contemporaneamente, tra loro lasciare una distanza fino a 1, 5 m con una distanza tra le file fino a 2, 5 m.

Per mantenere l'umidità nel terreno versato attorno alla piantina, viene pacciamata con segatura, torba tritata, humus secco o erba falciata.

Caratteristiche delle cure stagionali

La cura dei cespugli di uva spina richiede coerenza nell'azione, attenzione e completezza.

Cura del suolo

L'oro, non essendo resistente alla siccità, richiede un'umidità del suolo regolare fino a una profondità di 0, 4 M. La frequenza dell'irrigazione e la sua intensità sono determinate dalle condizioni meteorologiche. I cespugli hanno particolarmente bisogno di umidità durante la fioritura e la formazione di ovaie, ma durante la maturazione dei frutti, l'intensità dell'irrigazione diminuisce in modo che le bacche acquisiscano contenuto di zucchero. Quindi l'irrigazione viene ripristinata alla sua intensità precedente.

Alla fine di ottobre - novembre, viene effettuata un'abbondante irrigazione pre-invernale, aiutando le piante a sopravvivere con successo alla stagione invernale. Dopo ogni irrigazione, nonché dopo le piogge, si consiglia di allentare il terreno per evitare la comparsa di una crosta su di esso, che interferisce con il pieno ricambio d'aria nel sistema radicale. Contemporaneamente all'allentamento, viene eseguita la diserbo.

Top spogliatoio

I cespugli di uva spina rispondono alla concimazione dei fertilizzanti, rispondendo ad essi aumentando la produttività. Durante la stagione di crescita, la medicazione superiore viene eseguita ripetutamente:

  1. Per la prima volta si concimano con l'infuso di bucce di patate in un secchio di acqua bollente con l'aggiunta di un bicchiere di cenere di legno. L'infuso caldo viene versato sotto il cespuglio.
  2. Nella fase di fioritura, la pianta viene concimata con una soluzione di verbasco diluita in acqua in una proporzione di 1:10, sulla base di 10 litri di soluzione per 1 m² o escrementi di uccelli disciolti in acqua in un rapporto di 1:20, che viene versato in ogni 1 m² in una quantità di 5 litri.
  3. Durante l'allegagione si ripete la medicazione superiore sopra.
  4. Il successivo, quarto tempo, nella fase di crescita dei frutti, le uva spina vengono alimentate con il vermicompost, un bicchiere di cui viene allevato in un secchio d'acqua e insistito per un giorno. Per ogni cespuglio è necessario 1 secchio di fertilizzante.
  5. Durante la preparazione della pianta per lo svernamento, la 5a medicazione superiore viene eseguita aggiungendo 2 secchi di humus o compost a ciascun cespuglio.

supporto

Al fine di evitare il contatto delle bacche che maturano sui rami inferiori con il terreno, il che può causare la decomposizione del frutto, viene predisposto un supporto. È costituito da piccoli pali fissati nel terreno intorno alla boscaglia, tra i quali viene tirato a un'altezza di 0, 3 m un filo. Solleva i rami inferiori dal suolo e protegge le bacche poste su di loro dal contatto con il terreno umido.

Lo sai Ad oggi, gli allevatori sono riusciti a produrre oltre 1, 5 mila varietà di uva spina.

potatura

La varietà Golden Gooseberry, soggetta all'ispessimento della corona, coltiva molti germogli freschi in primavera e in estate. Crescendo, creano una carenza di illuminazione sia per se stessi che per i rami vicini, che porta a una diminuzione delle dimensioni delle bacche. Inoltre, l'eccessivo ispessimento della corona crea condizioni favorevoli per lo sviluppo di parassiti e malattie. In primavera, la potatura viene eseguita prima dell'inizio della stagione di crescita e in autunno - prima dell'inizio del freddo stabile. Come già accennato, subito dopo la semina, le piantine vengono accorciate ad un'altezza di 2-3 gemme ben sviluppate, da cui poi si formeranno i rami. Allo stesso tempo, si formeranno anche fino a 5 tiri basali (zero).

In autunno, tutti i prosciutti, danneggiati dal maltempo o dai rami malati vengono rimossi dalla pianta.

L'anno successivo restano 3-4 delle filiali più sviluppate. Da zero tiri, si formano tiri del primo ordine. Entro l'autunno del 2 ° anno, la boscaglia dovrebbe consistere in 3 germogli annuali di 3 anni dotati di crescite laterali e 3 rami di tre anni. Nel periodo successivo, ogni anno è necessario rimuovere 3 vecchi germogli, anziché i quali 3 giovani germogli crescono. Nel periodo più attivo di fruttificazione, i germogli entrano all'età di 6-8 anni e i rami di età superiore agli 8 anni portano già un minimo di frutti e quindi vengono tagliati.

Preparazioni invernali

Golden Gooseberry è in grado di resistere a basse temperature fino a –25 ° С. Ma questo è previsto che l'inverno sarà nevoso. In zone con piccoli inverni nevosi e dove a volte la temperatura può scendere al di sotto della temperatura normale per queste parti, è necessario assicurarsi. Ciò è particolarmente vero per le giovani piante.

Dopo la medicazione superiore in autunno con potassio, che aumenta l'immunità delle piante, e dopo l'irrigazione dell'acqua con successiva pacciamatura del terreno, la corona del cespuglio viene raccolta in un fascio e legata con una corda. Quindi la pianta viene coperta con tela non tessuta o materiale non tessuto da giardino.

Malattie e parassiti

Dorato, poco resistente a malattie e parassiti, in violazione delle normative agricole o in condizioni meteorologiche avverse, può subire gravi malattie fungine e attacchi di parassiti. Più spesso è malato:

  1. La peronospora, formando su fogliame, spara e bacche un rivestimento grigio chiaro, che si scurisce gradualmente e alla fine porta alla morte della pianta. Combattono la malattia con l'aiuto di "Topaz" o "HOM".
  2. L'antracnosi, che è una malattia fungina che forma macchie grigie sulle superfici delle foglie, delimitate da strisce marroni. Il trattamento viene effettuato utilizzando preparati contenenti rame come solfato di rame.
  3. Septoria (macchia bianca), caratterizzata dall'aspetto sul fogliame e sui frutti delle macchie marroni, che imbianca gradualmente. Al fine di prevenire e combattere questa malattia fungina, prima di piantare gemme e un decennio dopo la raccolta, la pianta viene spruzzata con una miscela bordolese.
  4. Ruggine colonnare e calice, formando sul retro della superficie del foglio cuscini gialli e un rivestimento marrone. Le uva spina vengono trattate per queste malattie fungine con il trattamento con fitosporina.
  5. Mosaico, una malattia virale che non può essere trattata. Il cespuglio interessato viene scavato e bruciato e lo strumento da giardino viene disinfettato.

La pianta più attivamente attaccata:

  1. Falena di uva spina, i cui bruchi possono distruggere completamente il fogliame. Controllano i parassiti spruzzando con Iskra, Aktellik o Kinmiks.
  2. Spara afide, le cui colonie portano alla torsione delle foglie, alla curvatura dei germogli che smette di crescere. Distruggi gli afidi trattando la pianta con Decis, Iskra o altri insetticidi simili.
  3. Sawfly mangiare piatti a foglia. Per combatterlo, la nebulizzazione viene utilizzata prima della fioritura con l'aiuto di Iskra, Karbofos o Inta-Vira.

A scopo preventivo, per proteggere i cespugli di uva spina dai parassiti, vengono spruzzati con una soluzione all'1% di miscela bordolese all'inizio della primavera. In autunno, tutte le foglie cadute vengono accuratamente pulite e il terreno intorno ai cespugli viene scavato, a seguito del quale i parassiti e le loro pupe si trovano sulla superficie del terreno e si congelano con il gelo.

Raccolta e conservazione

L'uva spina d'oro a maturazione a luglio è meglio raccogliere con tempo asciutto al mattino, dopo che la rugiada è scomparsa, poiché l'umidità sui frutti influisce negativamente sulla loro qualità di conservazione. Le bacche maturano prima fuori dal cespuglio e poi - nella sua profondità. Le bacche in profondità nella corona a causa di punte acuminate devono essere raccolte con i guanti. Le uva spina vengono raccolte in contenitori piatti, dai quali è quindi indesiderabile versarli in altri.

Golden mostra le sue notevoli qualità gastronomiche in uno stato maturo. In forma troppo matura, perde la maggior parte delle sue preziose qualità. Pertanto, è necessario cogliere l'esatto momento del raccolto.

I frutti acerbi vengono solitamente raccolti per il trasporto. Tuttavia, non saranno più in grado di ottenere la dolcezza che ottengono sul cespuglio. Quando si rimuovono le bacche dai rami, gli steli dovrebbero essere lasciati su di loro.

Grazie alla buccia densa, i frutti della varietà Golden possono essere conservati in un luogo fresco fino a una settimana. Le bacche difficili da toccare e accuratamente selezionate possono mantenere le qualità di consumo in frigorifero a temperature fino a + 5 ° C per circa 2 settimane. Essendo suscettibile al congelamento, queste bacche nel congelatore possono durare fino a 1 anno.

Scopri cosa puoi fare con l'uva spina per l'inverno.

Varietà di uva spina Golden, caratterizzata da elevate qualità gastronomiche dei frutti, che si combinano con le loro caratteristiche decorative e gli eccellenti dati esterni dell'intero cespuglio, naturalmente e con successo rivendicano un posto al sole in molti giardini. Può essere trovato in varie zone climatiche, ad eccezione delle latitudini estremamente gelide.

Articoli Interessanti